15.06.2015 16:24

Olanda: Ct Hiddink pensa alle dimissioni

Guus Hiddink potrebbe lasciare la guida dell'Olanda con un anno d'anticipo. Il 68enne tecnico era stato richiamato sulla panchina degli Orange al termine dello scorso Mondiale per sostituire Van Gaal: il progetto iniziale era quello di condurre la nazionale fino alla fase finale di Euro2016 e poi passare il testimone al suo attuale vice, Danny Blind.

Un avvicendamento che pero' potrebbe essere anticipato viste anche le difficolta' che la squadra sta incontrando nelle qualificazioni: dopo sei gare, l'Olanda e' al terzo posto nel girone A dietro Islanda e Repubblica Ceca e ad oggi sarebbe costretta agli spareggi.

"Sto pensando ad un altro ruolo - ha confessato Hiddink al 'De Telegraaf' - ma prima di decidere qualcosa a riguardo, voglio discuterne con le persone che mi circondando. Quanto mi serve per decidere? Potrebbe essere tutto chiaro anche nel giro di un'ora".

Hiddink, che nella sua lunga carriera ha guidato importanti club come Psv (campione d'Europa nel 1988), Real Madrid e Chelsea ma anche nazionali come la Corea del Sud (storico quarto posto ai Mondiali del 2002), Australia e Russia (semifinale a Euro2008), era stato gia' sulla panchina orange dal '95 al '98, chiudendo la Coppa del Mondo in Francia al quarto posto.

(ITALPRESS)