12.06.2015 15:37

Coppa America: Vidal-Vargas, Cile debutta con vittoria

Il Cile parte col piede giusto ma quanta sofferenza. Allo Estadio Nacional Julio Martínez Pradanos di Santiago parte la Coppa America 2015 e nella gara inaugurale i padroni di casa superano 2-0 l'Ecuador con le reti dello juventino Vidal e dell'ex Napoli Vargas.

Successo piu' sofferto di quanto non dica il risultato e se alla vigilia Jorge Sampaoli indicava nell'Ecuador l'avversario piu' pericoloso del girone A aveva le sue ragioni. La Roja parte forte, con Alexis Sanchez che sfiora la rete in un paio d'occasioni ma la squadra di Quinteros regge l'urto e mette alla prova i riflessi di Bravo con una bella conclusione di Bolanos. Cile in difficolta' anche se prima di andare al riposo ha una nuova chance per sbloccare il risultato con Isla.

Nella ripresa Sampaoli butta dentro Vargas per uno spento Beausejour ma e' ancora la Tricolor a farsi pericolosa con Enner Valencia. I tifosi di casa tirano pero' un sospiro di sollievo al 22' quando un contatto in area fra Bolanos e Vidal porta al rigore che lo stesso juventino trasforma. In realta' la sofferenza non e' ancora finita e solo la traversa salva Bravo dal colpo di testa di Valencia e nell'azione successiva, siamo all'84', Sanchez serve a Vargas la palla per il 2-0 che chiude i conti. Per l'ex Napoli gol numero 19 con la Roja. Nel recupero secondo giallo per il viola Mati Fernandez e Cile che termina la gara in dieci. "Ci sono molte cose da migliorare ma era la prima partita ed era complicato giocare anche bene - l'analisi di Vidal - La cosa piu' importante e' aver vinto".

(ITALPRESS)