11.06.2015 17:13

Barcellona: Messi "Restero' qui finche' mi vogliono"

Barcellona a vita. In Cile per giocare la Coppa America con l'Argentina, Lionel Messi parla anche del suo futuro.

E se fino a qualche mese fa sembrava lasciare uno spiraglio aperto per un clamoroso addio ai blaugrana, adesso i toni sembrano piuttosto diversi. "Il Barcellona ha scommesso su di me quando nessuno mi dava una possibilita' - sottolinea - Non ho mai desiderato giocare in altre squadre e rimarro' qui finche' mi vogliono". Insomma, anche in Liga sara' ancora sfida col Real Madrid di Cristiano Ronaldo anche se, a proposito del suo rapporto col fuoriclasse portoghese, "non c'e' rivalita', e' qualcosa che hanno inventato i media".

"Non e' Messi contro Ronaldo, non lo e' mai stato". Reduce da una stagione trionfale col Barcellona chiusa col successo di Berlino dopo Liga e Coppa del Re, Messi punta ora la Coppa America. "Il nostro obiettivo e' vincere - assicura - Dall'ultimo titolo (la Coppa America '93, ndr) abbiamo avuto buone squadre, lo scorso anno in Brasile siamo andati vicini alla vittoria ma ormai il Mondiale e' alle spalle". Certo, con la Coppa del Mondo Messi spera l'appuntamento sia solo rinviato. "E' l'obiettivo per eccellenza di ogni calciatore ed e' uno dei miei sogni - confessa - Molti miei compagni al Barcellona l'hanno vinta e vorrei vivere anch'io quella sensazione".

(ITALPRESS)