29.05.2015 20:47

Serie B: Play-off. Il Pescara supera 1-0 il Vicenza

Primo round delle semifinali play off al Pescara che batte il Vicenza grazie ad un calcio di rigore di Memushaj.

Il gol-vittoria arriva a 5' dalla fine con l'albanese che trasforma un penalty concesso dall'arbitro Pairetto per un fallo di Vigorito su Sansovini. Nella circostanza viene anche espulso il portiere veneto. Dunque, Massimo Oddo fa tre su tre sulla panchina degli abruzzesi che ora cominciano a credere davvero alla promozione in serie A.

Il tecnico del Vicenza, l'ex di turno Pasquale Marino, puo' recriminare per una clamorosa traversa colpita da Ragusa a pochi secondi dal fischio finale. In ogni caso il successo del Pescara non fa una grinza. All'inizio Oddo sorprende tutti cambiando quattro interpreti rispetto alla formazione schierata nel turno preliminare a Perugia. Fuori Fornasier, Memushaj, Pucino e Pasquato, dentro Zuparic, Brugman, Rossi e Lazzari. Quest'ultimo al rientro da titolare a distanza di oltre 6 mesi. A differenza di quelle del Pescara, le variazioni nel Vicenza sono obbligate. L'infortunio di Manfredini e le squalifiche di Cocco (capocannoniere della B con 19 reti) e Di Gennaro offrono una chance a Gentili, Vita e Petagna.

In avvio i padroni di casa prendono in mano le redini del gioco, ma le migliori occasioni da rete sono del Vicenza con D'Elia e il grande ex Ragusa (il suo cartellino e' ancora a meta' tra Pescara e Genoa). Gli abruzzesi si rendono pericolosi solo con uno spunto di Lazzari che calcia a lato da buona posizione. Fino all'intervallo il Vicenza controlla le operazioni senza correre rischi. Nella ripresa, dopo nove minuti, Oddo toglie Lazzari inserendo al suo posto Memushaj e poco piu' tardi Sansovini per Torreira. Al 66' grande assolo di Politano che lascia partire un sinistro velenoso deviato sul palo da Vigorito. Il portiere veneto si ripete al 78' su una conclusione ravvicinata di Sansovini. Poco prima Cinelli fallisce una buona chance sparando alto di testa a due passi da Fiorillo. Nel finale il gol-partita di Memushaj che fa pendere la bilancia a favore degli abruzzesi. Martedi' alle 21 a Vicenza il secondo atto di una semifinale avvincente.

(ITALPRESS)