I 69 milioni di euro spesi dal Manchester City per Raheem Sterling non sono poi cosi' tanti. E' quanto pensa Manuel Pellegrini, manager dei Citizens, in conferenza stampa da Melbourne......
"Ho parlato con Raheem ieri. I due club sono d'accordo e cosi' andra' via. Ora il mio interesse e' esclusivamente per i giocatori che sono qui". Brendan Rodgers, manager del Liverpool......
Dopo il Besiktas, il Trabzonspor. Arrivano ancora dalla Turchia le offerte al Liverpool per Mario Balotelli: stando al "Sun on Sunday" sarebbe appunto il Trabzonspor a mostrare interesse per l'attaccante......
Soddisfare le richieste del Siviglia e battere la concorrenza delle ricche societa' di Premier League. Chi vuole Carlos Bacca (Roma e Milan lo hanno messo nel mirino) deve fare i conti con questa realta'......
Colpo di mercato per il Liverpool. Sbarca in Premier League il 23enne trequartista brasiliano Roberto Firmino, attualmente impegnato nella Coppa America con la Selecao. Dal 2011 nelle fila dell'Hoffenheim......
Il Liverpool e' pronto a scatenarsi sul mercato: dall'Inghilterra arrivano indiscrezioni circa un interessamento dei Reds - che hanno gia' ingaggiato Milner, Ings, Bogdan e Gomez - per Fernando Llorente. ...
Mateo Kovacic si allontana dall'Inter. Secondo il quotidiano croato "Jutarnji List" il club nerazzurro avrebbe trovato nella notte tra venerdi' e sabato l'accordo con il Liverpool per cedere il giovane centrocampista....
Centoventi milioni di sterline (circa 166 milioni di euro) sul piatto per dare una svolta al mercato e ridurre il gap, minimo, con il vertice della Premier League e della Champions. Il Manchester City......
Gli attaccanti muovono il mercato inglese. Tre i nomi 'caldi' del momento: Rahem Sterling, Radamel Falcao e Harry Kane. Il primo, 20 anni, e' in scadenza col Liverpool fino al 2017 ma......
Mateo Kovacic via dall'Inter? Secondo il giornale croato "Vecernji List" il 21enne centrocampista nerazzurro avrebbe trovato un accordo con il Liverpool, a caccia di un sostituto di prospettiva......
"Raheem ha altri due anni di contratto e mi aspetto di vederlo qui per i prossimi due anni". Brendan Rodgers prova a gettare acqua sul fuoco. Ieri Aidy Ward, agente di Sterling, ha dichiarato che il suo assistito non firmera' il rinnovo nemmeno per 900 mila sterline a settimana, parole che non sono andate giu' al club tanto da cancellare l'incontro in programma per oggi proprio con Ward. "Vogliamo risolvere la situazione ma il mio approccio nei confronti del ragazzo non cambia, non c'e' nessun problema", assicura Rodgers....
Tra Raheem Sterling e Liverpool e' rottura. Aidy Ward, agente del 20enne attaccante inglese, ha ribadito che il suo assistito non ha alcuna intenzione di rinnovare con i Reds, nemmeno se gli offrissero un milione di sterline a settimana. In realta' il club gli ha proposto di firmare il prolungamento con un ingaggio da oltre 7 milioni di euro all'anno, proposta che Sterling ha gia' rifiutato. E domani e' previsto un incontro col tecnico Brendan Rodgers e l'amministratore delegato Ian Ayre. "Non mi interessa dell'immagine del club, non firmera' - mette in chiaro Ward al 'London Evening Standard' - Nemmeno per 700, 800 o 900 mila sterline a settimana"....
Il Liverpool piomba su Stevan Jovetic. Stando al "Mirror", i Reds preparano una rivoluzione in attacco, con Balotelli e Lambert sul piede di partenza, e Brendan Rodgers vuole portare ad Anfield ...
"Ho chiesto a molte persone come descriverebbero Steven in una parola. Mi hanno risposto 'genuino', 'qualita'', 'classe'. Io direi 'Liverpool', inteso non solo come squadra ma anche come citta'. E' un ragazzo che ha a cuore la sua gente". Brendan Rodgers, allenatore dei Reds, rende omaggio a Steven Gerrard che domani disputera' la sua ultima partita ad Anfield prima di prendere il volo verso gli Usa, destinazione Los Angeles Galaxy....
Dopo 17 anni e 708 presenze con la maglia del Liverpool, per Steven Gerrard e' arrivato il momento dei saluti. ...
"Il mio nemico preferito". Jose' Mourinho rende omaggio a Steven Gerrard che domenica, per l'ultima volta, capitanera' il Liverpool a Stamford Bridge. A fine stagione il ...
Ieri e' arrivata la sconfitta contro la Juventus nella semifinale d'andata di Champions ma il Real Madrid resta la societa' calcistica di maggior valore dal punto di vista economic...
Il Manchester United cade in casa, battuto per 1-0 dal West Bromwich. Alla rete di Olsson al 18' lo United non riesce a replicare, sbagliando anche un calcio di rigore con van Persie al 29'. Persa, quindi, l'occasione di portarsi per una notte al secondo posto. Il Liverpool torna a vincere, rafforza il quinto posto ma i tifosi hanno nostalgia di Benitez. Ad Anfield i Reds superano 2-1 il Qpr, col lutto al braccio per la morte della moglie di Rio Ferdinand: apre l'ex interista Coutinho, pari di Fer poi Gerrard, dopo aver fallito un rigore al 79' (espulso Onuoha fra gli ospiti), firma il gol vittoria a tre minuti dalla fine. Nemmeno in panchina Balotelli. Durante la gara un velivolo ha sorvolato lo stadio, trasportando uno striscione che recitava "Fuori Rodgers, dentro Benitez", invocando cosi' il ritorno del tecnico spagnolo, in scadenza di contratto col Napoli. Europa League che si allontana per il Southampton, steso da due rigori trasformati da Gomez allo Stadium of Light, mentre lo Swansea consolida l'ottavo posto battendo 2-0 lo Stoke City. A segno Montero e Ki Sung-Yong. Bella sfida al Villa Park, dove i padroni di casa superano 3-2 l'Everton: il derby belga fra Benteke e Lukaku se lo aggiudica il primo per due gol a uno. Continua la risalita del Leicester, alla quarta vittoria in cinque gare: travolto il Newcastle 3-0 con doppietta di Lilloa e rete di Morgan. I Magpies chiudono addirittura in nove per le espulsioni di Williamson e Janmaat. Sull'orlo della retrocessione il Burnley, battuto di misura ad Upton Park: fallo in area di Duff al 24', rosso e rigore trasformato da Noble....
Brendan Rodgers e il Liverpool hanno deciso di puntare su Mario Balotelli in queste ultime partite. Non perche' l'attaccante italiano si sia meritato il posto o perche' abbia convinto il manager dei "reds", tutto il contrario. La strategia sarebbe quella di metterlo in mostra, nella speranza che faccia qualche gol e attiri le attenzioni di possibili acquirenti. Lo scrive il tabloid britannico "Metro", spiegando che dopo la deludente stagione dell'ex Inter, Manchester City e Milan, il Liverpool non punta piu' su di lui per le prossime stagioni. Del resto lo stesso Rodgers, dopo la brutta prestazione di Balotelli nell'ultimo match in casa dell'Hull, aveva detto: "penso che sia chiaro che e' da tutta la stagione, non solo in questa partita, che Mario sta facendo fatica - ha ammesso il tecnico del Liverpool -. A fine gara ho detto ai giocatori che abbiamo l'obbligo di lottare fino al termine della stagione ed e' giusto dire che ogni singolo giocatore che si trova qui sta giocando anche per il suo futuro. Mario, comunque, sta facendo del suo meglio e ha ancora qualche anno di contratto"....
Il futuro di Mario Balotelli e' sempre piu' lontano da Anfield. Ieri sera l'ex attaccante di Inter e Milan e' stato riproposto dal primo minuto per la seconda gara di fila nel recupero contro l'Hull ...
"E' un bravo ragazzo anche se ovviamente ci sono momenti in cui si lascia andare ma anche questo fa parte della crescita". Compagno di squadra al Manchester City e avversario sabato col West Browmich, Joleon Lescott prende le difese di Mario Balotelli. Il 24enne attaccante italiano, tornato la scorsa estate in Premier League per vestire la maglia del Liverpool, sta vivendo una stagione complicata ed e' spesso al centro di critiche. "Aveva 20 o 21 anni quando e' arrivato in Inghilterra la prima volta - ricorda Lescott al 'Daily Express' - Stare lontano da casa e' difficile a quell'eta', mia madre non mi avrebbe permesso di lasciare casa, specialmente per andare in un altro Paese, se fossi stato al suo posto. La gente lo critica ma quanti ragazzi inglesi hanno lasciato casa a vent'anni? Nessuno e non possiamo giudicare un calciatore che ha imparato una lingua e una cultura diversa se nessuno dei nostri calciatori ha voluto fare altrettanto. E' un grande talento e ora e' li' con grandi giocatori anche se le cose al Liverpool non gli sono andate come avrebbe voluto"....