"E' una partita importante, un derby d'Italia, sara' una bella serata fra due grandi squadre". Premiato dal Comune di Frontino all'interno della XXXIV edizione del Premio Nazionale di Cultura...
"Continuo a leggere cose assurde che francamente non comprendo. Ci tengo a precisare, in maniera chiara, che non c'e' alcun tipo di problema con lo staff medico dell'Inter e con mister Mancini"....
Per parlare di scudetto "e' presto" ma l'Inter non puo' porsi limiti anche perche' "puo' succedere qualsiasi cosa". E allora perche' accontentarsi del terzo posto? Partita fortissima, la squadra nerazzurra ha ...
"Ci sono serate in cui le cose vanno male, ci stanno, i giocatori non sono robot. C'e' poco da dire". Roberto Mancini e' scuro in volto dopo la batosta interna contro la Fiorentina. "L'infortunio iniziale di Handanovic ...
"Il nostro e' stato un grande avvio di stagione, stiamo andando alla grande, abbiamo vinto 5 partite su 5 e come squadra siamo uniti". Cosi' il capitano dell'Inter, Mauro Icardi, sull'inizio di campionato...
Ancora e' presto per dirlo, ma le qualita' ci sono tutte perche' l'Inter possa provare a vincere lo scudetto. Ne e' convinto il neo acquisto dei nerazzurri Geoffrey Kondogbia che in un'intervista sull'account facebook della societa' interista, rispondendo a dieci domande di altrettanti tifosi, fa un primo bilancio di questa sua prima parte di esperienza nel mondo nerazzurro. "Ancora e' presto per dirlo, siamo ancora in ritiro, stiamo facendo la preparazione, ma la squadra ha tutte le qualita' per vincere il titolo, ma dobbiamo lavorare sempre ed essere concentrati per tutta la stagione. Ripeto, e' presto per dirlo, ma faremo di tutto per provarci" le parole del centrocampista francese che e' approdato all'Inter grazie soprattutto a Mancini. "E' vero che ho scelto l'Inter anche per l'allenatore ed ho sempre voluto giocare in questo campionato. Lavorare con un allenatore cosi' e' importante per migliorare ancora di piu' ed avere la sua fiducia e' davvero importante per me. Mi trovo molto bene qui, e' un bell'ambiente, c'e' un gruppo con giocatori di qualita'. Abbiamo iniziato la preparazione e dobbiamo lavorare per trovare gli automatismi giusti. Mi piace tutto e spero di integrarmi velocemente in questo gruppo. L'accoglienza dei tifosi e' stata molto molto calorosa, sono felice per come mi hanno incitato e spero di ricambiare il loro affetto in questa stagione" ha detto Kondogbia che per il ruolo si affida al tecnico. "Preferisco giocare interno di sinistra ma decide il mister dove lui crede sia meglio per me e per la squadra"....
Comincia con una sconfitta l'avventura dell'Inter in Cina. A Shanghai, i nerazzurri di Mancini vanno ko nel finale per il gol di Mario Goetze, sogno di mercato della Juventus. L'Inter ha sofferto a lungo il possesso palla bavarese, rischiato molto nel primo tempo (bene Murillo, uscito per un affaticamento al polpaccio) senza mai affacciarsi dalle parti di Neuer, tranne che in avvio con un'iniziativa di Hernanes. Nella ripresa squadre rivoluzionate e tanti baby in campo, in contropiede Goetze ha firmato il gol-vittoria all'80' per i campioni di Germania....
"Handanovic resta all'Inter al 100%. C'e' un'intesa di massima per il rinnovo, che verra' formalizzato nelle prossime settimane". La conferma dell'accordo ormai imminente tra il portiere sloveno......
L'Inter è forse la squadra ad essersi meglio rinforzata sul calciomercato estivo con l'intento di assottigliare il gap con la Juventus e provare almeno a lottare per lo scudetto. ...
"Far parte dell'Inter e' fantastico. E' un club che ha grande storia e tradizione. Sono qui per dare tutto e sono contento di avere questa straordinaria opportunita'". A Riscone di Brunico e' il giorno di Jeison Murillo, centrale colombiano arrivato a puntellare la difesa di Mancini. Un giocatore che "tutti i nostri scout avevano seguito tantissimo e con cui avevamo gia' raggiunto un accordo di massima a gennaio - rivela il dg Marco Fassone - Ha sposato il nostro progetto e ha confermato durante la Copa America tutto il suo talento. Ha voluto raggiungere il ritiro da subito, rinunciando alle vacanze. Questo la dice lunga sulla sua professionalita'. Gli auguro il meglio con questa maglia". "Ho rinunciato alle vacanze perche', una volta conosciuto il mio futuro, l'unica cosa che volevo era arrivare in ritiro per cominciare ad allenarmi con questi colori - conferma Murillo - Sono felicissimo di essere qui, non vedevo l'ora di cominciare". Il 23enne centrale colombiano arrivato dal Granada e' gia' pronto a conquistare i suoi nuovi tifosi....
Anticipo della prossima serie a Riscone di Brunico e vittoria in amichevole dell'Inter sul neopromosso Carpi per 4-2. Nerazzurri avanti con Palacio, pari di Lasagna, poi la formazione di Mancini dilaga con Icardi, Hernanes e Longo, mentre per gli emiliani va a segno Matos....
Liverpool e Bayer Leverkusen ci provano, ma l'intenzione di Mateo Kovacic e' quella di legarsi a lungo all'Inter. "Il club non mi ha mai detto che vuole cedermi. Mai. E io voglio restare qui"....
"I dirigenti stanno costruendo una squadra forte e in grado di tornare subito in Champions: hanno fatto investimenti importanti e hanno cambiato molto rispetto allo scorso anno....
E' stato un lungo viaggio quello di Jonathan Ludovic Biabiany per tornare a casa. Sampdoria, Parma, oggetto dei desideri di molte squadre di serie A prima di vivere un'esperienza......
Lo Stoke City continua ad aspettare. L'Inter ha accettato la proposta da oltre 16,5 milioni di euro dei Potters per Xherdan Shaqiri che pero' e' tutt'altro che convinto del trasferimento......
"Come societa' stiamo cercando di fare il meglio possibile per mettere tutti nelle migliori condizioni possibili. Siamo soddisfatti di quanto fatto finora, ma siamo solo al 9 luglio, nei prossimi giorni cercheremo di completare il lavoro nel modo migliore". Cosi' il direttore generale dell'Inter, Marco Fassone, ai microfoni di Sky Sport 24. Il dg nerazzurro fa il punto del mercato, non si sbilancia sui nomi, ma si sa che tra gli obiettivi di Mancini ci sono Perisic, Salah e Zukanovic....
Una vita al Barcellona e un palmares personale di tutto rispetto specie se confrontato alla giovane eta'. Martin Montoya, fresco campione d'Europa con il Barcellona, si e' presentato alla sua nuova famiglia, l'Inter di Roberto Mancini. Ad accoglierlo il tecnico e il direttore generale, Marco Fassone: "Siamo contenti che abbia scelto di vestire il nerazzurro, sono anni che lo seguiamo. Ci tengo a ringraziare il Barcellona, che ha scelto di accontentare il ragazzo nella sua voglia di essere a Milano con l'Inter"....
"La campagna acquisti dell'Inter mi piace. Si sarebbe potuto vivacchiare per alcuni anni, invece Thohir sta costruendo una squadra per vincere. L'Inter deve tornare in Champions"....
L'Inter sembra fare sul serio, l'obiettivo per la prossima stagione è lottare per lo scudetto e l'intenso lavoro svolto sul calciomercato sembra spingere in questa direzione: in arrivo anche Perisic....
"La societa' sta facendo un ottimo lavoro sul mercato, noi cercheremo di dare il nostro contributo per raggiungere obiettivi importanti. Scudetto? Sono napoletano e non lo dico, ma faremo di tutto per...
Vietato nascondersi. Roberto Mancini lascia spazio all'entusiasmo per un'Inter che sta prendendo forma a sua immagine e somiglianza. Gli arrivi di Kondogbia ("dopo Toure' e Iniesta c'e' lui"), Murillo, Montoya e Miranda, quello probabile di un centrocampista (Felipe Melo o Mario Suarez) e i sogni Salah, Jovetic e Perisic hanno contagiato anche il tecnico jesino, pronto a cominciare la nuova stagione con un obiettivo ben chiaro: lo scudetto. "Perche' siamo l'Inter e perche' la Juventus, dopo gli addii di Pirlo e Tevez, non e' poi cosi' lontana", esordisce Mancini nell'affollata sala stampa della Pinetina, dove si aggiungera' in corso di conferenza anche Erick Thohir ("Non nascondiamo grandi ambizioni, ora tocca ai giocatori", dice)....