09.12.2015 10:28

Ronaldo "Io al Psg? Solo rumors, sono felice a Madrid"

Il suo poker messo a segno nell'8-0 agli svedesi del Malmoe lo proietta ulteriormente nel firmamento dei grandi di sempre. Cristiano Ronaldo diventa il primo bomber a superare le dieci reti (undici, per l'esattezza) nella fase a gironi di Champions League, togliendo il primato al brasiliano del Milan Luiz Adriano che lo scorso anno, con la casacca dello Shakhtar Donetsk, si fermo' a quota nove.

"Personalmente, sono felice di aver stabilito un nuovo record - ha detto il 30enne fuoriclasse portoghese del Real Madrid - Contro il Malmoe abbiamo disputato una grande partita, in attacco ed in difesa: sapevamo che era una gara alla nostra portata e che dovevamo iniziare subito forte". Sull'onda dell'euforia, CR7 smentisce le voci che lo vorrebbero interessato ad una nuova avventura al Paris Saint Germain, seconda qualificata agli ottavi del Girone D alle spalle proprio delle 'Merengues': "Sono solo rumors, ogni anno e' la stessa storia, La gente e' ormai abituata a questo ma io sono tranquillo e felice in un club che mi ha sempre aiutato molto. E il fatto che io abbia parlato con Blanc quando ci siamo incrociati in questa Champions non significa nulla".

Ronaldo spende poi parole di pieno sostegno al suo tecnico, Rafa Benitez, sempre al centro di critiche: "Non me ne rendo conto, per me e' una sorpresa. Non vedo il problema, la gente puo' dire cio' che vuole ma l'allenatore ha fatto un buon lavoro, si e' adattato al Real Madrid e penso che dovremmo dargli tempo". Capitolo Pallone d'Oro, al quale e' ancora candidato assieme a Messi e Neymar: "Per me non e' un'ossessione, le cose vengono naturalmente. Sono molto soddisfatto della mia stagione: all'inizio ho avuto qualche problema, ma a poco a poco sto migliorando e la squadra mi aiuta molto".

(ITALPRESS)