23.11.2015 16:23

Chiellini "Obiettivo primario e' rientrare fra prime 3"

"Scudetto? Penso che nella nostra posizione non possiamo parlarne ma dobbiamo pensare di partita in partita".

Giorgio Chiellini tiene i piedi ben saldi per terra dopo i segnali di ripresa mostrati dalla Juventus. "Abbiamo recuperato delle posizioni in queste ultime tre giornate con tre vittorie, ora dobbiamo dare continuita' a questi risultati da qui a Natale - continua il difensore bianconero ai microfoni di Sky Sport - Vorremmo rosicchiare qualche punto a chi sta davanti anche se il gruppetto di testa viaggia abbastanza spedito. Noi dobbiamo stare li', fare da martello per provare piano piano a risalire.

L'obiettivo primario, ribadito anche dalla societa' prima della sosta, e' rientrare nei primi tre posti". Ma con un Dybala cosi' niente e' vietato, con l'ex Palermo sempre piu' erede di Tevez.

"Secondo me sono giocatori molto diversi, per caratteristiche fisiche e tecniche - obietta Chiellini - L'unica cosa che li accomuna e' che sono venuti alla Juve uno dopo l'altro e che sono argentini. Paulo forse ha piu' tiro da fuori, anche Carlos ha segnato qualche gol da lontano ma secondo me Dybala ha in questo una capacita' tecnica superiore".

Mercoledi', intanto, arriva allo Stadium il Manchester City reduce dall'1-4 dell'Etihad contro il Liverpool. "Avrei preferito un Manchester piu' tranquillo e sicuro - confessa Chiellini - Contro squadre di talento come il City magari e' piu' facile sfruttare l'occasione se li trovi piu' rilassati, specie avendo gia' passato il turno. Invece saranno super attenti, super vogliosi di riscatto, dovremo fare una grande partita perche' abbiamo bisogno di staccare il pass per gli ottavi gia' mercoledi'".

(ITALPRESS).