25.10.2015 22:56

Derby Manchester senza gol, Barca riaggancia Real

PREMIER LEAGUE

Finisce in parita' l'attesissimo derby di Manchester: all'Old Trafford niente gol, con i Citizens che ne approfittano per agganciare l'Arsenal al comando con 22 punti, mentre i Red Devils sono a -2 con il West Ham. Scatenato il Tottenham, che trionfa 5-1 sul campo di un Bournemouth che era passato in vantaggio con Ritchie; poi gli Spurs hanno dilagato con Kane (tripletta), Dembele e Lamela. Il Sunderland batte 3-0 il Newcastle e lascia l'ultimo posto all'Aston Villa, che nel frattempo ha optato per l'esonero di Tim Sherwood dopo il ko di ieri in casa con lo Swansea.

Per i Black Cats in gol Johnson (rigore), Jones e Fletcher. Juergen Klopp cala il tris. Terzo 1-1 consecutivo, su altrettante partite, per il tecnico tedesco che ha preso il posto di Brendan Rodgers sulla panchina del Liverpool. I Reds non vanno oltre al pareggio casalingo nel match contro il Southampton di Pelle' (in campo per tutta la gara). Padroni di casa in vantaggio al 77° con Benteke, all'86° il pareggio di Mane che poi viene espulso al 93° per doppia ammonizione. Liverpool e Saints ottavi con 14 punti in compagnia del Wba.

CLASSIFICA: Arsenal, Manchester City 22 punti; Manchester United, West Ham 20; Leicester 19; Tottenham 17; Crystal Palace 15; West Bromwich, Liverpool, Southampton 14; Everton, Swansea, Watford 13; Stoke City 12; Chelsea 11; Norwich 9; Bournemouth 8; Newcastle, Sunderland 6; Aston Villa 4.

BUNDESLIGA

Il Borussia Dortmund travolge l'Augsburg per 5-1 in un match valido per la 10^ giornata della Bundesliga: tripletta di Aubameyang e doppietta di Reus per la squadra di Tuchel, a -7 dal Bayern Monaco capolista. Intanto, il Borussia Moenchengladbach non si ferma piu'. Quinta vittoria consecutiva in Bundesliga per la squadra di Andre' Schubert, avversaria della Juventus in Champions League. Reduce dallo 0-0 in casa dei bianconeri di mercoledi' scorso, il Borussia batte con un netto 3-1 lo Schalke 04.

Stindl sblocca il risultato, poi un'autorete di Christensen regala il pareggio alla squadra di Gelsenkirchen, ma nella ripresa Raffael e Korb danno la vittoria al Moenchengladbach che si porta al settimo posto a 15 punti, a -4 dallo Schalke terzo in classifica. Dopo le 5 sconfitte nelle prime 5 giornate e l'esonero di Lucien Favre, l'arrivo di Schubert e i 5 successi consecutivi per gli eurorivali della Juventus.

CLASSIFICA: Bayern Monaco 30 punti; Borussia Dtm 23; Schalke 19; Wolfsburg 18; Bayer Leverkusen, Hertha Berlino 17; Borussia Moenchengladbach 15; Colonia, Ingolstadt, Amburgo 14; Darmstadt 13; Mainz, Eintracht Francoforte 12; Werder Brema 10; Hannover 8; Stoccarda 7; Hoffenheim 6; Augsburg 5.

LIGA

Va sotto al 10°, ma poi il Barcellona si rialza e manda al tappeto l'Eibar. Finisce 3-1 il match della 9^ giornata del massimo campionato spagnolo, un successo che vale ai catalani di Luis Enrique il primato in classifica in compagnia del Real Madrid e a quota 21 punti. Ospiti in vantaggio al 10° con Baston, poi si scatena Suarez che realizza una tripletta, andando in gol al 21°, al 48° e all'85°.

Il Barca e' rimasto in 10 all'83°, sul 2-1, per l'espulsione di Mascherano. L'Atletico Madrid si lancia all'inseguimento del duo di testa, distante due lunghezze: 2-1 per i Colchoneros di Simeone sul Valencia nel posticipo della 9^ giornata della Liga. Al Vicente Calderon a segno Jackson Martinez e Yannick Ferreira, nella ripresa inutile il rigore realizzato per gli ospiti da Paco Alcacer. Deludente pareggio esterno per il Villarreal, frenato sullo 0-0 in casa del Las Palmas, fanalino di coda; a valanga la Real Sociedad, 4-0 sul terreno del Levante. A segno gia' nel primo tempo Vela all'8' e Agirretxe al 35'. Nel finale il punteggio diventa piu' rotondo grazie al gol al 36' di Illarramendi e al 39' di Vela che firma la sua doppietta. Il successo consente alla formazione di David Moyes di raggiungere quota nove in classifica. Stessi punti per il Malaga che nell'ultima partita del sabato sera aveva liquidato con lo stesso risultato il Deportivo La Coruna. Dopo il primo tempo chiuso a reti bianche i padroni di casa sono andati a segno al 17' con Tighadouini e al 40' con Juankar. Domani Athletic Bilbao-Gijon.

CLASSIFICA: Real Madrid, Barcellona 21 punti; Atletico Madrid 19; Celta Vigo 18; Villarreal 17; Dep.La Coruna, Eibar 13; Espanyol, Valencia, Betis, Siviglia, 12; Rayo Vallecano, Getafe 10; Malaga, Real Sociedad, Sporting Gijon 9; Athl.Bilbao 8; Levante, Granada, Las Palmas 6.

LIGUE 1

Tutto facile per il Psg. Nel posticipo dell'11^ giornata della Ligue 1, i campioni di Francia si impongono per 4-1 sul Saint Etienne e guadagnano altri due punti sull'Angers, ora distante 7 lunghezze. Di Kurzawa, Cavani, Ibrahimovic e Lucas le reti della squadra di Blanc, per i Verts l'autogol di Verratti. Vittoria esterna per il Monaco sul campo del Rennes: decide Bernardo Silva dopo 11'. La squadra del Principato sale al 6° posto in classifica in compagnia di Nizza e appunto Rennes, a quota 17 punti. Vince in trasferta anche il Marsiglia che si impone 2-1 sul campo del Lille e lo scavalca in classifica portandosi a 12 punti. Batshuay e Alessandrini i marcatori, Corchia per i padroni di casa. Con un gol di Ounas al 78° il Bordeaux batte il fanalino di cosa Troyes (4) e sale a quota 14.

CLASSIFICA: Psg 29 punti; Angers 22; Caen 21; Saint Etienne, Lione 19; Monaco, Nizza, Rennes 17; Lorient, Nantes 16; Reims, Guingamp 15; Bordeaux 14; Marsiglia 12; Lille 11; Bastia 10; Tolosa, Montpellier 8; GFC Ajaccio 6; Troyes 4.

Nizza e Nantes una gara in meno (ITALPRESS).