25.10.2015 21:19

Paulo Sousa "Gara fatta da noi come con il Napoli"

"La partita l'abbiamo fatta noi, ci e' mancata la concretezza ma abbiamo creato. A me piace sentire che la mia squadra e' coraggiosa. Mi piace essere protagonista, oggi lo siamo stati, i dettagli non sono stati a nostro favore. Ma dominiamo i nostri avversari. A livello di qualita' siamo gli stessi".

Cosi' il tecnico della Fiorentina Paulo Sousa ai microfoni di Sky ha commentato la sfida contro la Roma persa dalla sua squadra. E' la terza sconfitta di fila dopo Napoli, Lech Poznan e stasera la Roma, ma il tecnico gigliato non sembra essere preoccupato:"Roma e Napoli sono due squadre candidate al titolo. Noi abbiamo comunque dominiato, solo il risultato non e' andato bene. Abbiamo spinto, abbiamo calciato, siamo andati sulle fasce, con i cross, giocando in verticale. Tutto cio' che voglio vedere sempre".

Il gol di Gervinho, quello dello 0-2, sembra essere causato da un errore collettivo dei viola. "Parte da una situazione dentro l'area, una gamba tesa di un avversario che blocca il nostro giocatore. Poi in corsa non stringiamo gli spazi. Questo ci e' costato un gol. Sono state prese decisioni non felici su De Rossi e su Gervinho anche se noi dobbiamo migliorarci. Chi meglio tra Napoli e Roma? Ci ha creato piu' difficolta' il Napoli. Sono stati piu' compatti. Oggi abbiamo avuto due esterni a giocare nella linea difensiva dei nostri avversari, per questo credo che i partenopei siano piu' equilibrati nelle due fasi".

(ITALPRESS)