11.10.2015 16:55

De Laurentiis "Sarri blindato, coscienti nostra forza"

"Sarri ha con me un contratto con 4 anni di opzione per cui per me e' blindato per i prossimi cinque anni". Aurelio De Laurentiis si tiene stretto il suo allenatore. Dopo la diffidenza iniziale, l'ex tecnico dell'Empoli sta conquistando Napoli e per il presidente dei partenopei la sua scelta e' un motivo d'orgoglio.

Ai microfoni di "Radio Radio" De Laurentiis auspica di trattenere Sarri il piu' a lungo possibile: "Poiche' gli amori si possono anche interrompere e non e' giusto continuare ad amare le persone che non ti amano piu', queste opzioni sono una garanzia generale. Ma per le persone che hanno fini comuni e la cultura dello stare insieme non c'e' bisogno di contratti, si fanno solo per dare delle garanzie alla compagnia. Poi puo' arrivare un pazzo che fa un'offerta folle come capito' con Mazzarri ma lui si comporto' da gran professionista e persona rispettosa degli impegni presi e ci ha portato molto in alto". Per quanto riguarda il campionato, in molti indicano nel Napoli una seria candidata per lo scudetto nonostante l'avvio difficile.

"Il Napoli e' cosciente della sua forza e ci ho sempre creduto anche quando i tifosi storcevano il naso sulla scelta dell'allenatore e sui rinforzi perche' vogliono sempre nomi eclatanti, che sono poi quelli che si pagano tanto - continua De Laurentiis - Ho provato a fornire molti soldi a Sabatini per Romagnoli ma aveva gia' un impegno con un'altra societa', stesso dicasi con Cairo: avevamo determinato il valore per un determinato giocatore (Maksimovic, ndr) che poi si e' fatto male ma lui ne determinava un altro".

"Non siamo sulla piazza o sul mercato per fare quello che dicono gli altri ma eravamo convinti di aver rafforzato la squadra nei due reparti che erano stati i piu' deboli negli ultimi due anni, difesa e centrocampo - dice ancora De Laurentiis - Andiamo avanti con la nostra credibilita' e professionalita', quando uno dorme sonni tranquilli non teme nessuno anche se poi i punti vanno raccolti sul campo. E' un campionato intrigante, interessante. L'Inter e' migliore di anni precedenti, il Milan dorme ma presto si risvegliera', Roma e Fiorentina sono fortissime e la Lazio e' interessante. Sara' un campionato affascinante e coinvolgente fino alla fine".

(ITALPRESS)