11.10.2015 15:50

Mancini "Con Juve gara importante, sara' bella serata"

"E' una partita importante, un derby d'Italia, sara' una bella serata fra due grandi squadre". Premiato dal Comune di Frontino all'interno della XXXIV edizione del Premio Nazionale di Cultura, Roberto Mancini e' gia' proiettato verso la sfida di San Siro con la Juventus in programma domenica prossima.

"Jovetic ha detto che vincere e' il segnale dei forti? Sarebbe importante vincere - continua il tecnico dell'Inter ai microfoni di Mediaset - ma manca ancora una settimana, abbiamo tempo per lavorarci". Per l'undici da mandare in campo, pero', c'e' da attendere il ritorno di tutti i nazionali. "Vedremo quando torneranno in che condizioni saranno, bisogna valutare tutto per bene".

Mancini applaude anche gli azzurri che ieri, battendo 3-1 l'Azerbaijan, hanno conquistato con un turno d'anticipo il pass per Euro2016. "Complimenti alla Nazionale, qualificarsi e per di piu' con un turno d'anticio non e' mai facile. Poi le partite sono tutte da giocare, anche quelle che sulla carta sembrano facili, speriamo che da qui a giugno possano migliorare, la Nazionale fa sempre delle cose buone agli Europei e ai Mondiali. Verratti come Pirlo? Pirlo e' Pirlo, ma Verratti ha accumulato un'esperienza importante, giocando all'estero si migliora", chiosa il tecnico jesino.

(ITALPRESS)