23.07.2015 20:21

Amichevoli: 3-0 della Samp al Kalloni, Atalanta di misura

Davanti al presidente Massimo Ferrero, giunto a sorpresa nel ritiro di Pinzolo, per assistere all'ultimo test amichevole dei blucerchiati, la Sampdoria ha superato la formazione greca del Kalloni, per 3-0, sul campo del centro sportivo "Pineta".

Soddisfatto il presidente a fine gara: "Ho visto una bella partita, vinta da una squadra che sta lavorando bene e che va lasciata tranquilla in vista del preliminare di Europa League". Di Muriel, al 23', e di Eder, autore di una doppietta (al 40' e al 64'), le reti del match.

Per affrontare la compagine greca il tecnico Zenga ha optato per un 4-3-3, inserendo in avvio Cassani, Silvestre, Zukanovic e Regini davanti a Viviano; in mezzo al campo Soriano e Barreto mezzali, con il regista brasiliano Fernando; mentre in avanti spazio a Muriel, Eder e Krsticic. Al 23' ecco la giocata di Muriel che rompe gli equilibri. Su un tentativo di Barreto, direttamente su calcio piazzato, respinto maldestramente dalla retroguardia greca, l'attaccante doriano e' stato lestissimo in acrobazia ad indirizzare in rete. Al 40', poi, Eder ha trasforma un penalty conquistato da Soriano, atterrato dall'estremo difensore greco Hogg all'interno dell'area di rigore.

Nella ripresa, al 19', sugli sviluppi di un corner battuto da Barreto ecco la zampata sottomisura di Eder che ha firmato la personale doppietta e il terzo centro della Samp.

L'Atalanta di Edy Reja, invece, ha battuto per 1-0 l'Al Ahli Hebron nel test giocato oggi al centro sportivo "Marinoni" di Rovetta. A firma dell'olandese Marten de Roon, al 73', la rete decisiva dell'incontro.

Gli orobici sono scesi in campo con questa formazione: Bassi, Conti (1' st Bellini), Stendardo, Canini (1' st Masiello), Del Grosso (26' pt Monachello), Migliaccio, Gagliardini, Brivio, Tulissi (1' st Raimondi), Denis, Moralez. Intorno al 15' della ripresa diversi cambi e Atalanta in campo cosi': Radunovic, Raimondi, Masiello (36' st Kresic), Cherubin, Drame', De Roon, Cigarini, Kurtic, D'Alessandro, Boakye, Gomez.

(ITALPRESS)