21.07.2015 16:01

Inter: Goetze-gol, Bayern punisce nerazzurri in Cina

Comincia con una sconfitta l'avventura dell'Inter in Cina. A Shanghai, i nerazzurri di Mancini vanno ko nel finale per il gol di Mario Goetze, sogno di mercato della Juventus.

L'Inter ha sofferto a lungo il possesso palla bavarese, rischiato molto nel primo tempo (bene Murillo, uscito per un affaticamento al polpaccio) senza mai affacciarsi dalle parti di Neuer, tranne che in avvio con un'iniziativa di Hernanes. Nella ripresa squadre rivoluzionate e tanti baby in campo, in contropiede Goetze ha firmato il gol-vittoria all'80' per i campioni di Germania.

In avvio soffre l'Inter sulla sua fascia sinistra, con Douglas Costa che fa ammattire il baby Di Marco. Dopo un brivido nel controllo, Handanovic si esalta su Lewandowski, quindi Ranocchia e' decisivo sul polacco dopo la nuova offensiva dello scatenato Douglas Costa. Il Bayern domina, l'Inter si difende come puo' e Murillo diventa grande protagonista al 32' salvando sulla linea un tiro a botta sicura di Lahm con Handanovic battuto. Si arrendono a problemi muscolari Murillo e Lahm, l'ultimo brivido prima dell'intervallo e' in un diagonale di Mueller fuori di nulla. D'Ambrosio per un Kondogbia sottotono la mossa di Mancini, che passa al 4-4-2, girandola di cambi per Guardiola che lancia Goetze, nel mirino della Juve.

La partita cala di tono perche' anche l'Inter e' rivoluzionata, ma il copione e' sempre lo stesso, con il Bayern in proiezione offensiva e i nerazzurri a difendere lo 0-0. Missione compiuta fino all'80', quando la diga dell'Inter crolla: in contropiede Rode trova Goetze, che mette a terra Carrizo e deposita a porta vuota. All'ultimo assalto Juan Jesus, su corner, sfiora l'1-1.

(ITALPRESS)