20.07.2015 19:51

Lazio: Da domani si torna al lavoro, Morrison ok

Domani riprende la preparazione della Lazio al centro sportivo di Formello. Dopo due sconfitte nelle amichevoli con Vicenza e Anderlecht, la Lazio torna a correre in vista della Supercoppa dell'8 agosto a Shanghai.

Oggi le visite mediche hanno scongiurato un infortunio grave per Ravel Morrison, ma l'inglese dovra' stare fermo tra i 10 e i 15 giorni per una distorsione alla caviglia sinistra che ne mette a repentaglio la presenza con la Juventus.

All'appello mancano anche Lucas Biglia (rientrera' il 27 luglio) e Stefan de Vrij, che e' in gruppo ma ancora a riposo precauzionale per i postumi di un'operazione all'inguine effettuata a giugno. Visti anche gli addii di Mauri e Ledesma, ma coperta a centrocampo e' cortissima. Domani fara' il suo ritorno dalle vacanze Alvaro Gonzalez, ma difficilmente Pioli fara' affidamento sull'uruguaiano, di fatto fuori rosa in attesa di nuova sistemazione. Gli aiuti dovranno per forza arrivare dai rinforzi e per questo il mercato biancoceleste vivra' tra domani e dopodomani 48 ore di passione. Ormai definito l'arrivo di Ricardo Kishna dall'Ajax. Oggi l'esterno dei Lancieri e' stato anche escluso dalla presentazione della squadra, in permesso per trattare gli ultimi dettagli relativi al suo imminente trasferimento in biancoceleste.

Il giorno cruciale sara' invece mercoledi', quando Sergej Milinkovic-Savic comunichera' la sua scelta tra Fiorentina o Lazio: "Entro mercoledi' sara' tutto piu' chiaro. Mi trovo in un momento cruciale della mia carriera - ha riferito oggi dal Belgio, rompendo gli indugi - potrei fare un grande passo in avanti, forse il piu' importante. Devo valutare ogni singolo dettaglio, Lazio e Fiorentina sono uscite allo scoperto presentando delle offerte molto interessanti". L'ultima parola spettera' al Genk, che preferirebbe l'offerta dei viola, mentre la Lazio conta di ottenere l'ok all'acquisto forte di un accordo con il giocatore.

(ITALPRESS)