20.07.2015 19:06

Roma: De Rossi "Pensiamo a vincere gara dopo gara"

"Questo e' il quindicesimo precampionato che faccio se non sbaglio, la data della fine e' piu' vicina rispetto a quella d'inizio e questo non fa piacere a nessun calciatore: facciamo il lavoro piu' bello del mondo e ci piacerebbe farlo per sempre".

"E' sempre un piacere tornare a lavorare per la nuova stagione, quando fai le vacanze la mancanza del pallone si fa sentire e il precampionato e' un momento che mi ha sempre dato sensazioni positive. Stare qui e notare tutto l'entusiasmo che c'e' per la Roma e' incredibile. Conoscono tutti i nostri giocatori e sono affezionatissimi a questa squadra. Per quanto mi riguarda non avevo mai visto l'Australia e mi fa anche piacere essere qui". Cosi' Daniele De Rossi alla vigilia della seconda amichevole di Melbourne, stavolta col Manchester City.

"Parlare di obiettivi ora servirebbe solo a offrire i titoli ai giornali e non credo sia necessario. Vogliamo giocare sempre per vincere tutte le partite che disputiamo e dobbiamo lavorare per questo. L'anno scorso volevamo migliorare quanto fatto nella stagione precedente e non ci siamo riusciti, ma il risultato finale e' stato comunque ottimo. Lavoriamo per migliorare e per salire un gradino sempre piu' in alto, ma il muro tra il secondo e il primo gradino e' piu' alto rispetto agli altri. Stiamo lavorando per quello e lo facciamo con la stessa mentalita' di sempre. Di calciomercato non parlo, sono contento dei miei compagni e questa e' una risposta che puo' dare solo il mister o la Societa'".

Sui due moduli provati in estate, capitan futuro conclude: "Non ci sono particolari stravolgimenti per il mio ruolo, ho giocato sia con il centrocampo a due sia con quello a tre. Cambia davvero poco per me, siamo qui a disposizione anche per questi cambi tattici: dobbiamo farci trovare sempre pronti. E' davvero l'ultimo dei miei problemi".

(ITALPRESS)