15.07.2015 09:33

Inter: Kovacic "Voglio restare, Perisic gran talento"

Liverpool e Bayer Leverkusen ci provano, ma l'intenzione di Mateo Kovacic e' quella di legarsi a lungo all'Inter. "Il club non mi ha mai detto che vuole cedermi. Mai. E io voglio restare qui", assicura il talento croato in un'intervista alla "Gazzetta dello Sport".

"Non mi muovo - aggiunge -. Era quello che cercavo: il rinnovo fino al 2019 lo dice, il rapporto fra me e l'Inter sara' lungo. Sapevo e so che devo giocare, anche con Mazzarri facevo le ultime 5-6 partite... Non so perche'. Ma ripeto: ora ho capito che non vale la pena arrabbiarsi, serve solo lavorare. Comunque: mai pensato di andare via e mai detto al club di voler cambiare aria".

Mancini, lo provera' da regista, in un ruolo alla Pirlo. "Si'. Alla Pirlo, un grande. Ma anche alla Modric, l'altro mio riferimento. Mi piace stare li', nel vivo delle azioni e del gioco, la palla che passa spesso dai miei piedi".

Una battuta su Ivan Perisic, grande obiettivo nerazzurro. Per Kovacic "e' il giocatore piu' talentuoso della Croazia, adopera il destro e il sinistro, poter giocare con lui e' una fortuna perche' fa di tutto, attaccante esterno, seconda punta, forse una volta s'e' messo pure a fare l'attaccante centrale. Poi ha tiro, e' veloce, bravissimo davvero. Come ragazzo? Potrebbe aiutarci ancora di piu'".

(ITALPRESS)