09.07.2015 11:36

Psg: Valencia va su Sirigu, pronto assalto a Di Maria

Nasser Al-Khelaifi ieri e' stato chiaro, il Paris Saint Germain vuole in rosa due grandi portieri, ma Salvatore Sirigu potrebbe non essere dello stesso avviso e con l'arrivo dall'Eintracht di Kevin Trapp potrebbe cambiare aria.

Arrivato a Parigi nell'estate 2011 dal Palermo, dopo 178 presenze il portiere sardo non avrebbe alcuna intenzione di fare il secondo, specie nella stagione che porta agli Europei. Per questo, secondo "L'Equipe", avrebbe dato mandato al suo agente di sondare il mercato e ascoltare eventuali proposte e la piu' interessante sarebbe arrivata dalla Spagna. Il Valencia si sarebbe gia' messo in contatto col Psg, disposto a trattare, e Sirigu dal canto suo non vedrebbe male un'esperienza in Spagna e in un club che sara' impegnato nei prossimi preliminari di Champions.

In entrata, intanto, il Paris Saint Germain e' pronto a concentrarsi su Angel Di Maria. "Le Parisien" rivela che l'esterno argentino e' l'obiettivo numero uno del club e nell'ambiente c'e' abbastanza ottimismo sulla possibilita' di chiudere entro fine mese. Gia' un anno fa Di Maria era stato a un passo dal Psg, ma le sanzioni per il fair-play finanziario avevano fatto saltare tutto e il giocatore era finito allo United. Ma i contatti fra le parti sarebbero proseguiti, Di Maria vorrebbe ancora andare a giocare a Parigi e ci sarebbe stato anche un abbozzo d'accordo sul contratto, da definire se di 4 o 5 anni. Ora la palla passa ai club ma la cancellazione delle sanzioni Uefa consente al Psg di sfruttare le proprie risorse e pagare i 60 milioni di euro che lo United chiede per liberare il 27enne argentino, il cui erede - l'olandese Depay - e' gia' alla corte di Van Gaal. E nella trattativa potrebbe rientrare anche Gregory van der Wiel, esterno destro del Psg gradito al tecnico dei Red Devils. Ormai fuori dalla corsa a Di Maria il Bayern, che gli ha preferito Douglas Costa.

(ITALPRESS)