03.07.2015 15:47

Samp: Palombo"Grande impatto Zenga,possiamo fare tanta strada"

Veterano e capitano della Sampdoria, Angelo Palombo ha sensazioni piu' che buone. Da Mihajlovic a Zenga, preliminari di Europa League come primo obiettivo e subito tanto lavoro.

"Ho imparato a non fidarmi della prima percezione e aspettare - spiega il centrocampista blucerchiato -. Resta il fatto che il gruppo e' ottimo e con questo staff possiamo fare tanta strada. Dobbiamo metterci impegno e disponibilita', dando il massimo per la Sampdoria e per il mister".

Con Mihajlovic e' tornato a centrocampo, ma in passato ha fatto anche il centrale difensivo, ora tocchera' a Zenga decidere il suo ruolo. "Come al solito sono sempre a disposizione, pero' non faro' il difensore - taglia corto il numero 17 blucerchiato -. Ieri ha fatto il centrale Cassani, oggi l'ho fatto io. Zenga, Cagni e Bellucci? Ci troviamo bene, abbiamo avuto un grande impatto e non pensavo si mettessero a disposizione con tanta umilta'. Il ritiro e' iniziato subito con la palla ed e' giusto che ci sia questa impronta. Facciamo un po' fatica con le gambe ma l'importante e' dare sfogo ai concetti".

Palombo parla anche dei nuovi compagni di squadra. "Un nome? Bonazzoli e' un classe '97 e ha gia' i colpi da grande attaccante. Poi dico Correa, lo conoscevamo ma devo dire che e' un ottimo giocatore. L'Europa? Non vedo l'ora di giocarla, vogliamo partire bene".

(ITALPRESS)