01.07.2015 14:13

Mercato: Dirigenti Barcellona in Italia per Pobga

In Spagna parlano gia' di assalto finale. Albert Soler, dirigente del Barcellona, incontrera' oggi assieme ad Ariedo Braida, responsabile per il mercato estero, la Juventus.

Sul tavolo c'e' ovviamente il nome di Paul Pogba. L'offerta del Barca, fanno sapere i media locali, si aggira attorno agli 80 milioni di euro piu' altri 10 di bonus, con Marotta disposto a trattare per ora solo con gli uomini di Bartomeu in attesa delle elezioni per la presidenza del club in programma il 18 luglio e che vedono fra i candidati anche Joan Laporta. L'idea del Barcellona e' lasciare Pogba in bianconero per un'altra stagione, anche perche' non potra' tesserare nessuno fino al gennaio 2016 causa embargo Fifa.

Ipotesi ovviamente gradita alla Juventus. Il vero ostacolo e' trovare l'intesa col giocatore e soprattutto col suo agente, Mino Raiola. Pogba vuole il Barcellona ma il suo entourage sta dettando una serie di condizioni. Raiola e' stato in Catalogna per ascoltare la proposta che per ora non soddisfa le sue richieste. In primis l'ingaggio, visto che il giocatore chiede 12 milioni di euro a stagione, forte anche di proposte superiori come quella del Manchester City. E se il Barca dovesse dire di si', Pogba diventerebbe il secondo giocatore meglio pagato della rosa, dietro il solo Messi e davanti a Suarez e Neymar. Ma anche in questo caso per intavolare una trattativa vera e propria bisognera' attendere l'esito delle elezioni blaugrana.

(ITALPRESS)