30.06.2015 15:17

Bari: Paparesta "Voglio il San Nicola sempre piu' pieno"

"Ancora una volta ci siamo rivolti a forze giovani del territorio perche' crediamo nelle nostre risorse. Lavorando in sinergia abbiamo creato una campagna per i tifosi".

"Non a caso molti spunti sono frutto delle indicazione che ci sono pervenute durante la scorsa stagione. Abbiamo fatto tesoro degli errori commessi e dell'esperienza del primo anno, cercando di evitare frettolose analisi e potendo soddisfare quanto richiesto dalla prima tifoseria della serie B. Mi auguro di poter vedere il San Nicola ancor piu' pieno rispetto alla stagione appena terminata". Lo ha detto oggi l'ex arbitro Gianluca Paparesta.

Il presidente del Bari ha poi illustrato le varie formule previste dalla campagna abbonamenti, soffermandosi soprattutto sulla convenienza estesa a tutti i settori dello stadio con sconti dal 20% al 50%. "Chiaramente si e' tenuto conto dei vecchi abbonati ma non solo: abbiamo studiato una formula per le famiglie in tribuna est, dedicando loro un settore, una formula per i club biancorossi e per i chi rinnovera', portando con se' un nuovo amico", ha spiegato ancora Paparesta.

"L'inchiesta di Catania? Sono amareggiato: dobbiamo andare avanti cercando di scrivere regole certe, rigide e reali. Dobbiamo arrivare ad allontanare per sempre da questo mondo chi ha sbagliato. Auspico che ci siano pene durissime e controlli severi anche quotidiani. Lo dobbiamo agli appassionati, ai tifosi e a chi investe e crede nel calcio. Mi dispiace anche per la Lega di Serie B perche' conosco bene, da consigliere di Lega, le attivita' svolte proprio per accrescere la fiducia di chi ci segue. Viviamo in un mondo iper professionistico dove ci sono lauti compensi e chi li riceve deve sottostare ad un codice etico esemplare", ha infine aggiunto Paparesta.

(ITALPRESS)