14.06.2015 16:45

Immobile "Futuro? Mia scelta in vista Euro2016"

"E' normale che faccia piacere l'accostamento di tante squadre importanti ma se devo cambiare voglio fare una scelta importante, perche' l'anno prossimo c'e' un Europeo e voglio essere protagonista. Non e' detto che non possa accadere al Borussia Dortmund perche' e' cambiato l'allenatore e si potrebbero venire a creare nuove opportunita'".

Ciro Immobile, in ritiro con la Nazionale in vista dell'amichevole di martedi' a Ginevra col Portogallo, non si sbilancia oltre sul suo futuro. L'attaccante e' reduce da una stagione in chiaroscuro al Borussia Dortmund e "le responsabilita' sono molteplici: sicuramente le difficolta' della squadra, il fatto che il tecnico abbia deciso di giocare con una sola punta ma anche il non aver creato tante opportunita' sottoporta. Da parte mia c'e' rabbia dentro perche' era un'occasione da sfruttare sicuramente meglio, e non mi piace andare via o restare li' da perdente".

"Voglio lasciare un bel ricordo, ecco perche' sto pensando se rimanere o andare via dal Borussia Dortmund". Ma prima di pensare al futuro c'e' il test con i lusitani. "Manca l'ultima partita della stagione sia per noi che per il mister e quindi vogliamo fare bene. La gara contro il Portogallo e' importante per il ranking ma anche per il fatto che fino ad ora non abbiamo mai perso per cui vorremmo chiudere senza una sconfitta e possibilmente vincere. Normale quindi essere sul pezzo".

"Stiamo facendo un bel percorso nelle qualificazioni ai prossimi Europei - ha aggiunto Immobile - Il mister ci tiene uniti, ben compatti, abbiamo cambiato tanti giocatori ma la solidita' del gruppo e' rimasta la stessa. Dopo la gara di andata contro la Croazia eravamo rimasti delusi perche' potevamo fare meglio mentre venerdi' scorso siamo andati in campo con piu' cattiveria e penso meritavamo di piu' del pareggio finale".

(ITALPRESS)