14.05.2015 23:39

Montella "Sfortunati ma meritiamo rispetto"

C'e' molta amarezza in Vincenzo Montella al termine della partita che ha segnato l'eliminazione della sua squadra dall'Europa League, anche per colpa dei fischi che il Franchi ha riservato alla sua squadra.

"Nelle due partite non siamo stati fortunati rispetto alle situazioni create - ha spiegato Ai microfoni di Mediaset Premium - Loro sotto porta sono stati abili al 100% e noi allo 0%. Loro sono una squadra molto fisica e questo in campo internazionale serve". Ma a ferire Montella sono soprattutto i fischi del Franchi. "La squadra ha dato tutto e merita piu' rispetto di quello che gli si e' dato. Certo chi paga il biglietto e' giusto che esprima il proprio parere, ma rispetto a quello fatto quest'anno e anche stasera sono i fischi sono immeritati. Secondo me i ragazzi meritano piu' rispetto di quanto riservato questa sera. Spiace, si va a casa con grande amarezza per tutto, ma a testa alta perche' abbiamo dato tutto".

Montella ripete poi di avere ancora un contratto con la Fiorentina e rimanda ogni decisione sul suo futuro a fine anno, ma le sue parole dopo l'eliminazione dall'Europa League sembrano quasi un addio. "Ho un contratto, vediamo alla fine del campionato. Il mio pensiero la societa' lo conosce gia', vediamo cosa succede alla fine del campionato, magari non mi confermano se non otteniamo quanto voluto". Secondo Montella "per le risorse a disposizione, la squadra ha fatto un passettino in piu' di quello che poteva fare in questi tre anni". Infine quello che sembra quasi un discorso di commiato: "Io mi auguro di trovare sempre uomini di questo livello e lo auguro anche alla Fiorentina di trovare uomini cosi' nel proprio futuro".

(ITALPRESS)