13.05.2015 19:59

Manutd: Depay "Voglio raggiungere livello Cristiano Ronaldo"

Sul petto ha tatuata la scritta "Cacciatore di sogni" e non poteva essere altrimenti. Anche perche' il primo sogno lo ha realizzato: giocare in uno dei club piu' importanti al mondo. Memphis Depay, 21 anni, a giugno lascera' il Psv Eindhoven per vestire la maglia del Manchester United.

"Credo di poter diventare uno dei migliori giocatori al mondo. E' il mio sogno e credo di poterlo realizzare, basta lavorare ogni giorno. Il primo desiderio era giocare al Mondiale, l'ho fatto, ho fatto due gol e sono diventato il piu' giovane calciatore olandese ad andare a segno in una Coppa del Mondo. Ma quando e' finito tutto, ho capito che non potevo fermarmi li', che dovevo fare di piu' e durante la preparazione estiva ho detto al mio allenatore che sarei rimasto concentrato".

Ed e' stato di parola: 25 gol e titolo col Psv. Ora il grande passo, col connazionale Leroy Fer che lo ha definito il nuovo Cristiano Ronaldo. Paragone pesante, specie considerando il segno che il portoghese ha lasciato nei suoi sei anni all'Old Trafford. "Ringrazio Leroy ma ho solo 21 anni e non ho ancora raggiunto il livello di Cristiano Ronaldo. Lui e' un eroe per me e spero un giorno di raggiungere quel livello. Ha segnato cosi' tanti gol e voglio lottare per diventare uno dei migliori giocatori al mondo". Allo United ritrovera' come allenatore Van Gaal, che da ct dell'Olanda lo ha fatto debuttare in nazionale nell'ottobre 2013. "E' diverso da tutti gli altri allenatori - confessa Depay - e sara' grandioso lavorare con lui, non vedo l'ora".

(ITALPRESS)