03.04.2015 17:04

Serie B: Giudice, Tre giornate di squalifica per Camigliano e Laribi

Il giudice sportivo della Lega di Serie B, Emilio Battaglia, ha squalificato 15 giocatori dopo le gare della tredicesima giornata di ritorno.

Tre giornate di stop per Camigliano (Cittadella) e Laribi (Bologna). Il primo "per avere, al 50° del secondo tempo, colpito volontariamente un calciatore della squadra avversaria con una gomitata al volto", il secondo "per avere, al 40° del secondo tempo, con il pallone non a distanza di gioco, colpito volontariamente un calciatore della squadra avversaria con una gomitata al collo". Un turno di squalifica per Zito (Avellino), Tonucci (Brescia), Odjer (Catania), Ciofani e Russo (Frosinone), Brosco (Latina), Rossi (Pescara), Fabiano (Pro Vercelli), Catellani e Migliore (Spezia), Curiale e Rizzato (Trapani), Ligi (Virtus Entella). Per quanto riguarda i dirigenti inibito fino al 15 aprile Stefano Marchetti (Cittadella) "per avere, al 33° del secondo tempo, contestato platealmente l'operato arbitrale rivolgendo un epiteto insultante a un assistente".

(ITALPRESS)