24.03.2015 19:06

Milan: Domani amichevole contro Reggiana

Milan di nuovo al lavoro dopo la vittoria sul Cagliari, nella settimana della sosta per gli impegni delle squadre nazionali.

Sono ben 5 i giocatori assenti, convocati dalle rispettive federazioni: Antonelli e Cerci per l'Italia, De Jong per l'Olanda, Armero per la Colombia e Honda per il Giappone. Mister Inzaghi ha fatto svolgere una seduta tattica, in vista della partita amichevole che domani i rossoneri disputeranno contro la Reggiana al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Presenti in gruppo De Sciglio e Zapata, anche se i due non hanno svolto la partitella finale. Sono 23 i convocati per il match di domani: aggregati ben 8 ragazzi della Primavera, che potrebbero trovare spazio a gara in corso. In difesa si rivedra' Albertazzi, mentre in attacco Inzaghi dara' una chance a Suso e al giovane Di Molfetta. Non convocati anche Alex, Montolivo, Bonaventura e Rami, che lavoreranno nel centro sportivo rossonero. Domani alle ore 10 la squadra lascera' Milanello alla volta di Reggio Emilia dove il calcio d'inizio e' previsto per le ore 19.

"E' importante per i giocatori che non hanno giocato molto ultimamente disputare la prossima amichevole con la Reggiana. Puo' essere un'occasione di prendere un buon ritmo. E' importante anche per l'allenatore per provare qualcosa di diverso" le parole del difensore rossonero Alex in vista del match di domani. "Nell'ultima partita abbiamo creato tante opportunita', piu' che in altre gare. Abbiamo due settimane per prepararci al meglio per il Palermo - ha spiegato il brasiliano -. Sono sicuro che andremo al Barbera per fare una grande gara e con un po' di fortuna porteremo i tre punti a casa. Il mio rientro? Spero di poter tornare presto a segnare, sarebbe bello trovare il gol con la maglia del Milan, magari gia' dalla prossima partita". Alex parla anche dei giovani Mastour e Mastalli: "si allenano spesso con noi. Mastalli e' un buon giocatore, tutte le volte che si allena con noi da' il massimo. Ha le qualita' per far bene in futuro con il Milan".

(ITALPRESS)