10.03.2015 17:27

Serie B: Giudice, dieci squalificati per un turno

Sono dieci, tutti per un turno, i calciatori squalificati in serie B dal Giudice sportivo Emilio Battaglia prendendo in esame i match dell'ultimo turno di campionato. Si tratta di Ebagua (Bari), Buchel (Bologna), Diogo (Brescia), Bianco, Romagnoli (Carpi), Galardo (Crotone), Valiani (Latina), Crescenzi (Perugia), Cocco (Vicenza), Troest (Virtus Lanciano).

Tra le societa', ammende a Bari (5.000 euro), Avellino (1.000 euro). Inoltre, il Giudice ha disposto la trasmissione di atti al Procuratore federale per gli opportuni accertamenti "letta la relazione dei collaboratori della Procura federale; rilevato che viene segnalata una dichiarazione del presidente del societa' Bari Gianluca Paparesta che lamentava il fatto di essere stato oggetto di insulti, bersaglio di sputi e lancio di oggetti da parte dei sostenitori della squadra irpina, considerato che il presidente della societa' Avellino Walter Taccone ammetteva in parte l'accaduto limitatamente agli insulti; visto, inoltre, che dallo stesso referto emergeva il fatto che negli spogliatoi e negli spazi adiacenti di entrambe le societa' vi era un numero elevato di persone tale da impedirne l'identificazione al fine di valutare l'eventuale indebita presenza".

(ITALPRESS)