08.03.2015 23:10

Estero: Barça forza sei e primo posto, Lione a +1 sul Psg, Bayer quarto

Gol a valanga e sorpasso. Nella 26^ giornata della Liga il Barcellona travolge per 6-1 il Rayo Vallecano e balza al comando della Liga con un punto di vantaggio sul Real Madrid, battuto ieri a Bilbao dall'Athletic. Suarez apre le danze dopo 5', poi nella ripresa la valanga azulgrana: in gol Pique', quindi l'espulsione di Tito (doppia ammonizione), la tripletta di Messi (prima rete su rigore) e il sesto gol firmato ancora da Suarez. Nel finale rosso anche a Dani Alves che procura un penalty che Bueno non sbaglia. Per Luis Enrique e' primo posto con 62 punti.

Lo spareggio per il terzo posto fra l'Atletico Madrid e il Valencia finisce senza un vincitore. Al 'Vicente Caldero'n' le due squadre impattano sull'1-1 con una rete per tempo: al vantaggio colchonero con Koke al 33' risponde l'ex sampdoriano Mustafi al 78'. Prosegue il testa a testa in classifica fra le due: 55 punti per l'Atletico, 54 per il Valencia.

Vittorie interne anche per Real Sociedad e Villarreal. La squadra di San Sebastian supera 1-0 l'Espanyol grazie al gol di Canales dopo 38', mentre il "sottomarino giallo" rifila un netto 4-1 al Celta Vigo. Dos Santos, Musacchio, Vietto e Moreno infiammano il Madrigal, di Fernandez la rete degli ospiti. Con questo successo il Villarreal consolida il sesto posto portandosi a 48 punti. Domani alle 20.45 il posticipo Cordoba-Getafe.

>>> Clicca qui per consultare la classifica della Liga Spagnola <<<

Nel posticipo della 28^ giornata il Lione (stra)vince in rimonta a Montpellier e si riprende la vetta della classifica, ceduta per 24 ore al Pasg che ieri ha travolto con un netto 4-1 il Lens. Al 6' Barrios porta in vantaggio i padroni di casa, ma tra il 30' e il 40' arriva l'1-2 dell'OL che prima pareggia con Lacazette su rigore e poi ribalta il risultato con Fekir. Nella ripresa, ancora Fekir, sigla l'1-3, poi Barrios sbaglia il rigore del possibile 2-3 e nel finale gli ospiti dilagano con Tolisso (91') e ancora Lacazette (94') per l'1-5 finale. Tre punti che permettono al Lione di portarsi a quota 57, insegue il Psg con una lunghezza di ritardo, Marsiglia a 53 Nel pomeriggio colpo del Lille sul campo del Guingamp: decide Roux al 51'. Dopo oltre due mesi, il Saint Etienne torna a vincere: 2-0 al Lorient, un risultato maturato nel finale con i gol di Mollo e Gradel. Ospiti in 10 dal 56' per l'espulsione di Ndong. I Verts si riprendono il quinto posto. Alle 17 Guingamp-Lille, stasera Montpellier-Lione chiudera' la 28^ giornata della Ligue 1.

>>> Clicca qui per consultare la classifica di Ligue 1 <<<

Colpo esterno del Bayer Leverkusen: 3-0 sul Paderborn con le reti, tutte nella ripresa, siglate da Papadopoulos e Son Heung-Min (doppietta). Le Aspirine tornano al quarto posto con 39 punti, uno in piu' di Augsburg e Schalke. Nell'altro posticipo della 24^ giornata della Bundesliga, torna a vincere il Colonia: 4-2 all'Eintracht Francoforte, a cui non basta la doppietta di Meier.

>>> Clicca qui per consultare la classifica di Bundesliga <<<

(ITALPRESS)