08.02.2015 23:18

Esteri: Super Barca a -1 dal Real, United frena

Il Barcellona espugna il San Mames. La squadra di Luis Enrique si impone per 5-2 in casa dell'Athletic Bilbao grazie alle reti delle sue stelle. A sbloccare il risultato, al 15', ci pensa Messi. Al 26' il raddoppio di Suarez, al 59' Rico accorcia le distanze per i baschi, ma al 62' l'autogol di De Marcos porta il Barca sul 3-1. All'appello manca Neymar che due minuti piu' tardi risponde presente e segna il gol dell'1-4.

Al 66' Aduriz per il 2-4, al 75' Athletic in 10 per l'espulsione di Etxeita. All'86' e' Pedro a fissare il risultato sul 2-5. Con questa vittoria il Barcellona si porta a 53 punti, a una sola lunghezza dalla capolista Real Madrid, ieri ko nel derby con l'Atletico. Bilbao poco distante dalla zona retrocessione e fermo a quota 23. Il Valencia vince in casa dell'Espanyol nella 22esima giornata del massimo campionato spagnolo. Al 62' Piatti porta in vantaggio gli ospiti, all'85' arriva il raddoppio (autogol di Pau) e soltanto all'89' la squadra catalana accorcia le distanze. Finisce 2-1 per il Valencia, che con questa vittoria si porta al quarto posto con 44 punti, resta a 26 l'Espanyol. E' crisi Siviglia: terza sconfitta in quattro gare per la formazione andalusa, battuta 2-1 dal Getafe. Madrileni avanti con un rigore di Vazquez, pari di Krychowiak e gol vittoria di Leon a cinque minuti dalla fine. Colpo Almeria nella sfida salvezza contro il Cordoba. Cartabia porta in vantaggio i suoi al 10' ma nella ripresa si scatena Michel che con una doppietta in 5 minuti (61' e 66') ribalta il risultato: 2-1.

>>> Clicca qui per news e classifica della Liga

Grazie a Blind, il Manchester United evita al 92' una pesante sconfitta in casa del West Ham, che era passato in vantaggio al 49' con Kouyate'. I Red Devils mancano quindi il controsorpasso al Southampton, ora terzo. Pari al St.James' Park dove Crouch al 90' salva lo Stoke City: 1-1 contro il Newcastle avanti con Colback. Punto prezioso per il West Browmich che, sotto di due gol sul campo del Burnley (Barnes e Ings), acciuffa il pari con le reti di Brunt e Brown.

>>> Clicca qui per news e classifica di Premier League

La partitissima della 24esima giornata di Ligue One fra Lione e Psg, prima e terza al pronti-via, finisce 1-1. La capolista chiude il primo tempo in vantaggio grazia alla rete di N'Jie al 31'. Nella ripresa c'e' il ritorno dei parigini che impattano con il solito Ibrahimovic al 69'. Il Lione sale a 50 punti, la squadra di Blanc aggancia a 48 il Marsiglia, che ieri non e' andato oltre l'1-1 a Rennes. Pari senza reti e punto che serve poco a entrambe nella corsa a un posto in Europa fra Nizza e Nantes. Il Monaco cade a Guingamp. La squadra di Jardim vede interrompersi una striscia positiva che durava da otto gare, incassando un gol dopo 842 minuti: merito di Leveque, a segno al 6' della ripresa. Per il Guingamp, bravo a trovare i tre punti nonostante oltre 70 minuti in dieci contro undici per il rosso a Diallo, e' la seconda vittoria in tre gare.

>>> Clicca qui per news e classifica della Ligue 1

Continua la risalita del Werder Brema: 2-1 al Bayer Leverkusen, quarta vittoria di fila e aggancio all'Hoffenheim al settimo posto. Decisive le reti di Selke e Junozovic, di Calhanoglu la rete invece per le Aspirine. Nell'altro posticipo della 20^ giornata della Bundesliga, non va oltre il pari casalingo l'Augsburg: 2-2 contro l'Eintracht Francoforte e terzo posto a quota 34 al pari dello Schalke.

>> Clicca qui per news e classifica della Bundesliga.

(ITALPRESS).