24.01.2015 20:25

Clamoroso in FA Cup: fuori tutte le big!

Risultati incredibili quelli di oggi in FA Cup dove alcune partite dal pronostico teoricamente scontato hanno riservato delle grandi sorprese.

Ai sedicesimi di finale si trovano clamorosamente eliminate Chelsea e Manchester City, le due squadre più forti della Premier League, eliminate rispettivamente da Bradford e Middlesbrough. Salutano la competizione anche Tottenham, Southampton e Swansea. Quindi le prime tre squadre della Premier sono out, mentre il Manchester United dopo il pareggio con il Cambridge United di venerdì sarà costretto a giocare anche il ritorno all'Old Trafford.

Il ko più inatteso è quello del Chelsea, che stava conducendo la gara con un secco 2-0 contro una squadra della terza divisione inglese. Nella ripresa però il Bradford domina il campo e i 90 minuti finiscono sul 3-2 per la squadra di League One. L’arbitro Marriner concede ben 7 minuti di recupero, una circostanza che non mancherà di far discutere in Inghilterra, ma invece dell'atteso gol del pareggio dei londinesi, arriva il 4-2 firmato da Yeates che manda a casa la squadra di Mourinho. Lo Special One conserva comunque la sua classe, così va nello spogliatoio del Bradford per complimentarsi con agli avversari e stringe le mani ai giocatori.

Il Manchester City incassa il secondo ko consecutivo, e come già accaduto nel 2014, viene eliminato da una squadra di Championship, la serie B inglese. E' il Middlesbrough che si impone contro i Citizens con un secco 2-0 con le reti di Bamford  e  Garcia Martinez.

Tra le altre big in gara, il Southampton viene battuto 3-2 in casa dal Crystal Palace. Il Tottenham invece viene sconfitto dal Leicester per 2-1 dopo essere andato inizialmente in vantaggio.

Elio Errichiello