19.01.2015 12:56

Serie A: La Top 11 della 19a giornata

La 19a giornata è ormai alle spalle degli appassionati di calcio, l'ultimo turno del girone d'andata ha dato numerosi verdetti ed al giro di boa sono numerose le squadre che hanno dovuto rivedere i propri obiettivi. Ecco la Top 11 della diciannovesima giornata di Serie A.

Top 11 (4-3-3): Handanovic; Avelar, Albiol, Gonzalo Rodriguez, Strinic; Fetfatzidis, Pogba, Brienza; Tevez, Higuain, Berardi.

Handanovic: Se l'Inter riesce ad evitare la sconfitta contro l'Empoli il merito è soprattutto di Samir Handanovic, il portierone sloveno ha infatti salvato il risultato in più di un'occasione con delle parate davvero eccezionali.

Avelar: Il Cagliari conquista un punto importante contro l'Udinese grazie ad una buona prova di molti dei suoi uomini. Tra tutti spicca certamente Avelar in grado di realizzare il calcio di rigore decisivo al 90° con una freddezza degna dei migliori attaccanti.

Albiol: Il difensore spagnolo del Napoli sembra aver cominciato alla grande queso 2015, nella sfida contro la Lazio Albiol è infatti salito in cattedra come non avveniva ormai da tempo regalando numerosi interventi tempestivi e importanti che hanno avuto l'effetto di salvare il risultato regalando al Napoli una vittoria importantissima.

Gonzalo Rodriguez: Se la Fiorentina chiude con una vittoria il girone d'andata di Serie A è merito soprattutto di Gonzalo Rodriguez chee apre le marcature al 35° e si rende protagonista di una grande gara in difesa.

Strinic: Non poteva passare inosservato l'esordio di Strinic, il Napoli ha pescato questo terzino sinistro a parametro zero che all'esordio ha dovuto fare subito i conti con un cliente scomodo come Candreva diostrando una grande personalità.

>> Clicca qui per consultare i risultati di Serie A <<

Fetfatzidis: Se il Genoa è riuscito a pareggiare in rimonta contro il Sassuolo il merito è soprattutto di Fetfatzidis che porta la sfida sul 2-2 al 53° e poi rimedia ancora, al 92° rimontando per la seconda volta il vantaggio del Sassuolo e riportando la gara sul 3-3.

Pogba: Il centrocampista francese della Juventus sembra aver raggiunto una maturità che in Italia pochi centrocampisti possono vantare. Nel trionfo della Juventus contro il Verona sale nuovamente in cattedra realizzando un'altra rete stupenda e disputando una gara di grande carattere.

Brienza: Il Cesena è in piena crisi e continua a perdere, soltanto un calciatore cerca ogni domenica di spingere gli emiliani verso una salvezza che appare ormai un vero e proprio miraggio: Franco Brienza. La doppietta (su rigore) non serve ad evitare la sconfitta ma Franchino Brienza dimostra ancora una volta di essere "uno che non molla".

Tevez: L'attaccante della Juventus si tiene stretto il primo posto della classifica marcatori rifilando una doppietta al Verona che sottolinea, se ancora ce ne fosse bisogno, la sua immensa classe.

Higuain: L'attaccante del Napoli regala agli azzurri una vittoria importante contro la Lazio mettendo a segno un goal bellissimo da vero fuoriclasse. Nelle ultime uscite Higuain si è caricato il Napoli sulle spalle conducendolo spesso alla vittoria. Indispensabile.

Berardi: L'attaccante del Sassuolo è certamente uno dei più interessanti dell'intera Serie A. Contro il Genoa realizza l'ennesima doppietta dimostrando di essere pronto per spiccar eil volo verso palcoscenici ben più importanti.

di @Nicola Mirone