27.12.2014 14:39

Napoli: colpo Strinic dal Dnipro

Il Napoli pare aver messo le mani sul secondo colpo del mercato invernale. Dopo aver chiuso la trattativa per assicurarsi Manolo Gabbiadini, per il quale manca solo l'ufficialità, il club di Aurelio De Laurentiis ha deciso di farsi un regalo dopo la vittoria della Supercoppa e firmare un contratto ad un giocatore svincolato.

Si tratta di Ivan Strinic, tezino sinistro, che arriva a parametro zero dopo aver disputato la prima parte di stagione nel Dnipro. Il sito croato Sportske Novosti ha lanciato la notizia riportando le parole dello stesso Strinic: “Sto per diventare un calciatore del Napoli, ma la trattativa non è ancora definita del tutto”.

Il giocatore costituirà un'alternativa importante sulla fascia mancina, occupata al momento da Ghoulam, ma dove Zuniga è da tempo infortunato e Britos è adattato alla meglio.

Il Napoli rientrerà dalle ferie il 29 dicembre, e in quella data Strinic potrebbe porre la sua firma su un contratto quadriennale da 1,6 milioni di euro l’anno.

IL PROFILO DI STRINIC — Croato, classe 1987, Strinic è cresciuto nell’Hajduk Spalato, ma ancora giovanissimo si è trasferito al Le Mans. Nella stagione in corso ha vestito la maglia del Dnipro, collezionando 8 presenze in campionato e 6 in Europa League, tra cui due apparizioni contro l’Inter. Ha partecipato a Euro 2012 con la nazionale croata, mentre si è perso l’ultimo Mondiale in Brasile a causa di un infortunio.

Elio Errichiello