09.12.2014 16:11

Parte Mondiale per club, Real Madrid favorito

Tutto pronto in Marocco per l'inizio del Mondiale per club, che si aprira' ufficialmente con lo spareggio per un posto nei quarti di finale fra i campioni nazionali del Moghreb Tetouan e i neozelandesi dell'Auckland City, vincitori dell'ultima Champions League in Oceania.

In palio la sfida con gli algerini dell'ES Setif, con successiva semifinale che vedra' in campo il San Lorenzo che ha conquistato la Coppa Libertadores. Dall'altra parte del tabellone, invece, c'e' il Real Madrid di Carlo Ancelotti, che dopo la Decima sogna di salire sul tetto del mondo: primo ostacolo la vincente fra Cruz Azul e Sydney Wanderers, rispettivamente campioni del Centro America e dell'Asia.

I blancos sono ovviamente gli strafavoriti: Ronaldo e compagni stanno vivendo un momento magico (18 vittorie di fila tra Liga, Champions e coppa del Re e stasera potrebbero diventare 19), il portoghese e' piu' in forma che mai (gia' 23 gol in questa stagione) e il Mondiale per club sarebbe la ciliegina sulla torta di un anno magico.

"Oggi sono la squadra migliore del mondo", ha riconosciuto nelle scorse settimane l'ex difensore di Chievo, Atalanta e Milan Mario Yepes, oggi colonna del San Lorenzo. Gli argentini sono sulla carta il principale avversario ma la seconda parte del 2014 ha visto il Ciclon, la squadra del cuore di Papa Francesco, in difficolta' e anche il tecnico Edgardo Bauza ha ammesso che "non stiamo giocando come abbiamo fatto quando abbiamo vinto la Libertadores". Anche le altre partecipanti non stanno vivendo un momento felice nei rispettivi campionati, unica eccezione l'ES Setif che si candida a sorpresa del torneo.

(ITALPRESS).