19.11.2014 16:29

Galatasaray: Prandelli "Vinceremo titolo, Sneijder resta"

Il Galatasaray ha tutto per vincere il campionato e ci riuscira'. Piu' volte dato vicino all'esonero, Cesare Prandelli si sente ora piu' saldo in panchina dopo il recente confronto con la dirigenza e guarda al futuro con maggiore fiducia, confortato anche dalle due vittorie di fila ottenute prima della sosta e dal testa a testa in cima alla classifica col Fenerbahce, battuto nello scontro diretto a ottobre.

"A loro hanno dato qualche rigore nelle ultime settimane ma da una ventina di giorni vedo un'anima e un carattere diversi nella nostra squadra e credo che alla fine vinceremo il campionato - assicura l'ex ct azzurro - Perche' abbiamo superato il momento piu' difficile della stagione e nonostante tutti i problemi siamo rimasti uniti. Anche i tifosi devono crederci, siamo una famiglia". Prandelli si dice consapevole "dei problemi legati al fair-play finanziario ma non posso tirarmi indietro. Sto lavorando duro e sto bene qui, non sono venuto a fare il turista. Dobbiamo lavorare con i giocatori che abbiamo, anzi, abbiamo 32 calciatori e il nostro obiettivo e' ridurre la rosa a 20-22 elementi. Stiamo cercando di ottenere il 100% da ciascuno e non dimentichiamo che possono giocare solo 5 stranieri e noi ne abbiamo 8". Uno di questi e' Wesley Sneijder, da qualche mese dato in partenza per gennaio. Ipotesi che Prandelli spazza subito via. "Abbiamo parlato con Sneijder, e' un giocatore importante. Le voci di mercato sono normali ma ci ha detto che non sono vere e io gli credo".

(ITALPRESS)