11.10.2014 19:59

Qualificazioni. Show Irlanda, Scozia ok, Serbia salva al 90'

Irlanda show, la Scozia piega la Georgia, pareggio tra Romania e Ungheria, mentre la Serbia si salva al 90' in Armenia: nelle quattro partite iniziate alle 18 valide per le qualificazioni a Euro2016, non sono mancati gol e sorprese.

Travolgente l'Irlanda che a Dublino, per il gruppo D, batte 7-0 la cenerentola Gibilterra, che gia' aveva incassato 7 reti dalla Polonia: mattatore dell'incontro Robbie Keane, autore di una tripletta in 18' (e' record) che gli consente di arrivare a quota 65 in Nazionale, e dell'assist in avvio di ripresa per McLean. Poi il clamoroso autogol del portiere Perez, la doppietta di McLean e il sigillo di Hoolahan.

Sale al comando con 6 punti l'Irlanda, si rialza la Scozia dopo il ko con la Germania: 1-0 alla Georgia con l'autogol di Khubutia al 28' sulla conclusione di Maloney. Nel gruppo F finisce 1-1 Romania-Ungheria: al 44' Rusescu porta avanti i suoi su assist di Raz, il pari magiaro arriva a 8' dalla fine con la punizione di Dzsudszak sulla quale il portiere della Fiorentina Tatarasanu non e' esente da colpe. Sfiora il colpaccio l'Armenia nel girone I. La Serbia gioca male, va sotto al 72' (Arzumanjan), rischia il tracollo 10' dopo (Stojakovic para un rigore e la successiva ribattuta a Pezzelli) e alla fine a salvare la formazione di Advocaat ci pensa Tosic con un gran sinistro che si infila all'incrocio dei pali.

(ITALPRESS).